Vai a sottomenu e altri contenuti

Annotazione permanente nella tessera elettorale del diritto di voto assistito.

L'elettore che ha un'infermità fisica tale da impedirgli di votare autonomamente può avvalersi della facoltà di accompagnamento nella cabina elettorale.
Se l'infermità che non consente l'autonoma espressione del voto è permanente l'elettore può chiedere l'annotazione del diritto di voto assistito sulla tessera elettorale che varrà in occasione di ogni tipo di consultazione.

Requisiti

Elettore, residente a Quartucciu, con infermità fisica tale da impedirgli di votare autonomamente.Chi accompagna l'elettore deve essere iscritto nelle liste elettorali di un qualsiasi Comune della Repubblica Italiana e deve essere una persona conosciuta dall'elettore accompagnato. L'accompagnatore deve avere con sé, oltre ad un documento di riconoscimento, la propria tessera elettorale sulla quale il presidente di seggio annoterà il fatto. Non è possibile accompagnare più di un elettore.

Costi

Nessun costo.

Normativa

Legge 5 febbraio 2003, n. 17

Documenti da presentare

*

Termini per la presentazione

 *

Incaricato

Anna Maria Madeddu; tel:070-85954226; fax 070-85954216; e-mail:servizidemografici@comunediquartucciu.eu

Tempi complessivi

Prima delle operazioni di voto si deve fare la richiesta.

Termini e modalità di ricorso

 Nessuno.

Note

Informazioni sul procedimento:

Richiesta: istanza di parte in ogni tempo;

Apertura al pubblico:Ufficio Anagrafe: tutti i giorni dalle 11:00 alle 13:00, martedì dalle 15:30 alle 17:00;

mail:affarigenerali@comune.quartucciu.ca.it

Comunicazione: Ufficio elettorale appone sulla tessera elettorale un timbro - AVD - che consente in via permanente all'elettore l'esercizio del diritto di voto con l'assistenza di una persona di fiducia.

Istanza corredata dalla documentazione sanitaria la quale attesti che la condizione fisica dell'interessato non gli consente di esercitare autonomamente il diritto di voto.

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto