Vai a sottomenu e altri contenuti

Deposito frazionamenti

L'articolo 30, comma 5, del decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n 380, recante ''''Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia'''', stabilisce che:
''''I frazionamenti catastali dei terreni non possono essere approvati dall'agenzia del territorio se non è allegata copia del tipo dal quale risulti, per attestazione degli uffici comunali, che il tipo medesimo è stato depositato presso il comune.''''.
Prima del deposito (ovvero dell'inoltro per via telematica) di un tipo di frazionamento all'Agenzia del Territorio, quindi, occorre acquisire l'attestazione di avvenuto deposito dello stesso presso gli uffici comunali, al fine di accertare che lo stesso non prefiguri l'effettuazione di una lottizzazione a scopo edificatorio senza la prescritta autorizzazione.
Il deposito può essere effettuato dal proprietario, dal titolare di altro diritto reale o dal possessore dell'immobile interessato, ma anche dal tecnico professionista incaricato dal medesimo
L'interessato si reca presso il Servizio Gestione territorio per depositare tre copie di frazionamento. Dopo l'esame dell'istanza il Servizio provvede a prenderne atto e ad archiviarlo.

Requisiti

*

Costi

*

Normativa

articolo 30 del D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380

Incaricato

Ing. Claudia Melis, Tel. 07085954237 - e-mail urbanistica@comune.quartucciu.it

Tempi complessivi

30 giorni

Termini e modalità di ricorso

Ricorso al tribunale amministrativo regionale entro 60 giorni o al ricorso straordinario al capo dello stato entro 120 giorni
 

Note

Informazioni sul procedimento:

Richiesta: ad istanza di parte;

Orari al pubblico: Martedì 15,30-17,15 Mercoledì e Venerdi 11,00-13,30.

Comunicazione: Il deposito si conclude con l'assunzione e registrazione del frazionamento nel protocollo. In ipotesi di verifica di frazionamento non consentito ex art.30 DPR380/2001, si procede ai sensi dei commi 8 e 9 dello stesso articolo ;

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380 Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia (G.U. n. 245 del 20 ottobre 2001) Formato pdf 421 kb
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto