Vai a sottomenu e altri contenuti

Concessione delle sale della DoMusArt

L'amministrazione comunale è proprietaria di un centro culturale denominato DoMusArt il quale, sulla base della norme contenute in un apposito regolamento, può essere concesso in uso a soggetti pubblici o privati in forma gratuita (occasionale o continuativo) o a pagamento.

La concessione in uso resta subordinata al parere favorevole e alle prescrizioni del responsabile del settore Lavori Pubblici manutenzione e Ambiente in merito alla sicurezza

Requisiti

Utilizzo gratuito: Soggetti pubblici privati operanti nel settore culturale o sociale la cui proposta per la quale l’utilizzo venga richiesto abbia finalità mirate alla promozione della cultura , con esclusione di attività meramente ricreative e/o a scopo di lucro Utilizzo a pagamento: Soggetti pubblici e privati

Costi

Bollo istanza 16.00 euro. Utilizzo a pagamento: Sulla base delle tariffe stabilite dalla giunta

Normativa

Art. 12 della legge 241/1990;

Regolamento comunale del centro culturale DOMUSART approvato con deliberazione n. 57 del 28.10.2014.

Documenti da presentare

Uso occasionale gratuito e a a pagamento

La domanda deve contenere:
a) nome e cognome, dati anagrafici, codice fiscale o partita IVA, indirizzo, recapito telefonico e indirizzo e-mail del richiedente e, se del caso, l'indicazione del soggetto giuridico rappresentato;
b) se non presente agli atti dell'Amministrazione Comunale ovvero se modificato, copia dello statuto e dell'atto costitutivo;
c) denominazione dell'evento;
d) la data di svolgimento dell'evento, con l'indicazione dell'orario di inizio e fine. Nel caso di attività che si sviluppi in più giorni, deve essere indicato l'intero periodo interessato, compresi i giorni per l'allestimento ed il ripristino;
e) programma dell'evento;
f) relazione artistica o culturale sull'evento;
g) relazione tecnica di carattere organizzativo e logistico, in relazione agli spazi necessari e al loro utilizzo, alla strumentazione utilizzata, ecc.;
h) dati anagrafici del responsabile presente in sala durante l'evento;
i) l'impegno a contenere rigorosamente l'affluenza del pubblico negli spazi entro i limiti di capienza prefissati;
j) l'impegno a promuovere e pubblicizzare la manifestazione sul territorio mediante social network e locandine;
k) l'impegno a indicare in tutto il materiale informativo/promozionale lo stemma del Comune di Quartucciu e l'indicazione: ''manifestazione organizzata con il contributo del Comune di Quartucciu'';
l) l'impegno a sostenere spese ed oneri fiscali per tasse, imposte e diritti per le autorizzazioni previste per lo svolgimento dell'evento, eventualmente richieste da altri soggetti;
m) l'impegno a rispondere degli eventuali danni alla struttura, agli arredi, agli impianti e a qualunque bene comunale, occorsi in occasione o a causa dell'evento per atti di negligenza, imprudenza od imperizia o per l'inosservanza delle norme contenute nel presente regolamento;
n) l'impegno a tenere sollevata ed indenne l'Amministrazione Comunale da qualsiasi responsabilità per danni che dovessero derivare a persone o cose in conseguenza dell'utilizzo degli spazi oggetto della concessione, ivi compresi l'eventuale spazio esterno e gli accessi;
o) l'impegno all'esecuzione delle pulizie e del riordino della struttura assegnata e alla restituzione delle chiavi nei tempi previsti. La cauzione verrà rimborsata al richiedente a seguito di puntuale riconsegna delle chiavi e di verifica da parte di personale e/o incaricati dell'Amministrazione entro 10 giorni dal termine della manifestazione;
p) l'impegno a dotarsi di tutte le autorizzazioni necessarie per la realizzazione dell'evento (es. collaudo, SIAE, ecc.).

Al momento non è attivabile la procedura per l'uso gratuito continuativo

Termini per la presentazione

Uso continuativo gratuito e a pagamento: 30 giorni dalla presentazione dell'istanza salvo richiesta di integrazioni
 

Incaricato

Teresa Tinti; tel. 07085954262; mail: serviziocultura@comunediquartucciu.eu

Tempi complessivi

30 giorni salvo richiesta di integrazioni

Termini e modalità di ricorso

Ricorso con richiesta di riesame indirizzato al Responasbile del Servizio entro 10 giorni dalla data di comunicazione del diniego . Ricorso al TAR entro 60 giorni dalla data di comunicazione del diniego.
 

Note

Informazioni sul procedimento:

Richiesta in bollo scritta ad istanza di parte.

Apertura al pubblico: lun/merc/ven dalle ore 10.30 alle ore 12.30 martedì dalle ore 15.45 alle ore 17.15

serviziocultura@comunediquartucciu.eu

Comunicazione dell'esito scritta.

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
Regolamento Formato pdf 189 kb
modulo richiesta uso gratuito Formato doc 84 kb
modulo richiesta uso a pagamento Formato doc 87 kb
modulo richiesta uso istituto comprensivo Formato doc 82 kb
piano emergenza Formato pdf 218 kb
tariffe Formato pdf 18 kb
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto