Vai a sottomenu e altri contenuti

Servizio Educativo Territoriale

Il Servizio, caratterizzato da una elevata connotazione preventiva del disagio familiare, è volto a contrastare le situazioni pregiudizievoli del benessere psico fisico dei minori in condizioni di fragilità socio familiare ed ambientale. E' finalizzato alla mobilitazione delle risorse personali ed istituzionali volte a recuperare e rinforzare le risorse presenti nel nucleo familiare, a sostenere e valorizzare le capacità genitoriali, contribuendo alla positiva crescita del minore. E' organizzato attraverso il lavoro di un'equipe psico-socio-pedagogica ed attuato mediante l'ausilio di educatori professionali impiegati direttamente al domicilio dei minori, per una maggiore incisività degli interventi. Il servizio rappresenta una forma di intervento di tutela dei soggetti fragili (nello specifico minori) e di sostegno alla genitorialità, si inserisce in un progetto di supporto in molti casi utile a evitare il ricorso ad altri interventi estremi, quali l'inserimento in comunità o in famiglia affidataria. Concorre assieme al Tribunale per i Minorenni, Tribunale Ordinario e Giudice Tutelare a garantire un quadro di protezione efficace per i minori.

Requisiti

Minori residenti nel Comune di Quartucciu in particolari condizioni pregiudizievoli del loro benessere psico-fisico e in condizioni di fragilità socio familiare ed ambientale.

Costi

*

Normativa

D.P.R. n. 616/77,

Legge n. 328/2000

L.R. n. 23/2005.

Documenti da presentare

*

Termini per la presentazione

*

Incaricato

Eliana Casula tel. 07085954221 Indirizzo e-mail politichesociali@comune.quartucciu.ca.it

Tempi complessivi

Entro 30 giorni dalla presentazione dell'istanza

Termini e modalità di ricorso

Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale, riconosciuti dalla legge, da attivarsi tramite ricorso al giudice amministrativo.
 

Note

Informazioni sul procedimento:

Avvio del procedimento: Ad istanza di parte; d'ufficio; su segnalazione di altre istituzioni; su incarico dell'Autorità Giudiziaria;

Orari apertura uffici: Lunedì e venerdì dalle ore 10.30 alle ore 12.30; martedì dalle ore 15.45 alle ore 17.15

Comunicazione esito procedimento: Verbale di presa in carico sottoscritto dai genitori o dal tutore del minore. Comunicazione di inserimento nel servizio alla ditta affidataria
.

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
Decreto del Presidente della Repubblica 24 luglio 1977, n. 616 Attuazione della delega di cui all'art. 1 della legge 22 luglio 1975, n. 382 Formato pdf 59 kb
Legge regionale 23 dicembre 2005, n. 23 Sistema integrato dei servizi alla persona. Abrogazione della legge regionale n. 4 del 1988 Riordino delle funzioni socio-assistenziali Formato pdf 133 kb
Legge 8 novembre 2000, n. 328 'Legge quadro per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali' Formato pdf 133 kb
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto