Vai a sottomenu e altri contenuti

Strutture ricettive

SU NIU

Indirizzo: Vico I° Quartu n. 5 Quartucciu

Categoria: Bed and Breakfast

Tel.: 3406115413

Sito web: www.suniu.it

Email: info@suniu.it

La struttura

Il Bed and Breakfast ''Su Niu'' sorge nel cuore del centro storico di Quartucciu , tra la chiesa di Santo Antonio Abate, la chiesa di impronta gotica di San. Giorgio Martire, (XIV secolo), e la DoMusArt, una bellissima casa campidanese che oggi è patrimonio dei cittadini e centro socio culturale. ''Su Niu'' (in Italiano Il Nido) offre agli ospiti l'accoglienza calda e familiare tipica del popolo sardo: la nostra presenza, discreta e premurosa, farà sì che il vostro soggiorno sia confortevole e rilassante. La nostra struttura è un luogo curato, caratterizzato da elementi architettonici tipici delle case campidanesi classiche, arricchita da pavimenti in mosaico veneziano e decori murali in stile liberty risalenti agli anni Quaranta. I colori caldi e pastello degli ambienti ne esaltano lo stile Mediterraneo nonché Campidanese. Arredi e decori fanno di Su Niu un luogo giovane ma ricco di tradizioni. La struttura è composta da due ampie camere da letto climatizzate con bagno, una grande cucina adibita a sala colazione ed una passeggiata coperta. In particolare le camere sono così composte: ''Su Niu Birdi'' (Il nido verde), una camera molto ampia e luminosa in cui dominano le tonalità rilassanti del verde. E'composta da letto matrimoniale, armadio a 4 ante, 2 comodini e scrivania il tutto arricchito da lampade e sculture dell'artigianato sardo moderno che riprendono motivi tipici dell'arte sarda; ''Su Niu Arrubiu'' (Il nido rosso), camera molto ampia e luminosa in cui dominano i colori caldi della nostra terra. E' composta da letto matrimoniale, 2 armadi, 2 comodini, lampade e una culla nell'eventualità di dover ospitare famiglie con bambini. L'abbondante colazione è servita nella grande cucina collegata ad una passeggiata coperta/area relax che si affaccia sulla sala ricezione. ''Su Niu'' offre i servizi di reception 24 ore su 24, internet gratuito, trasferimento da e per aeroporto/porto su richiesta.
Translation (english)
The Bed and Breakfast ''Su Niu'' is located in the heart of the historic center of Quartucciu, between the church of St. Anthony, the gothic church of St. George (XIV century), and DoMusArt, a beautiful tipical sardinian house that is now heritage of citizens and a socio-cultural center. ''Su Niu'' (in english The nest) offers to our guests a warm and familiar approach, which is typical of the Sardinian people: our presence, discreet and caring, will ensure a comfortable and relaxing vacancy. Our B&B is characterized by typical architectural elements of the classical sardinian houses, enriched with venetian mosaic floors and wall decoration in Art Nouveau style. The warm and pastel colors of the environments underline the Mediterranean style interior decoration, a mixture of modern and tradition. The house consists of two large bedrooms with bathroom, a large kitchen used as a breakfast room and a covered walkway. In particular, the rooms are: ''Su Niu Birdi'' (The green nest), very large and bright, characterized by relaxing green shades. It is composed of a double bed, 4 door wardrobe, 2 bedside tables and desk lamps; sculptures and crafts that reflect modern Sardinian art motifs enriched the room; ''Su Niu Arrubiu'' (The red nest), very spacious and bright room dominated by the warm colors of our land. It consists of a double bed, 2 wardrobes, 2 bedside tables, lamps and a crib in the event of having to accommodate families with children. The breakfast is served in the large kitchen connected to a covered walkway/sitting area that overlooks the reception hall. ''Su Niu'' offers the services of 24 hour reception, free wifi internet, transfer to and from airport/port upon request.

I servizi

L'abbondante colazione è servita nella grande cucina collegata ad una passeggiata coperta/area relax che si affaccia sulla sala ricezione.

''Su Niu'' offre i servizi di reception 24 ore su 24, internet gratuito, trasferimento da e per aeroporto/porto su richiesta.

********

The breakfast is served in the large kitchen connected to a covered walkway/sitting area that overlooks the reception hall.

''Su Niu'' offers the services of 24 hour reception, free wifi internet, transfer to and from airport/port upon request.

Comunicazioni

Il Bed and Breakfast ''Su Niu'' è situato nel comune di Quartucciu e, in qualità di struttura recettiva turistica, promuove la cultura sarda e fornisce ai propri visitatori la possibilità di svolgere una vacanza in un territorio ricco di attrazioni artistico-religiose, archeologiche/storiche e naturalistiche. Le numerose chiese rappresentano un ricco patrimonio non solo religioso ma anche storico-artistico: San Giorgio Martire. Costruita dagli Aragonesi XIV secolo su un impianto risalente al periodo pisano. Moltissime le opere d'arte presenti fra le quali il ''Retablo'' del Castagnetta XVI sec; nove crocifissi del XVIII secolo, tra cui il più suggestivo, è il crocifisso miracoloso detto anche ''crocifisso della pioggia''; San Luigi Gonzaga XVIII secolo; San Biagio Vescovo di Sebaste XVII secolo; San Pietro Pascasio terminata nel 1989; San'Efisio, splendida opera d'arte romanica risalente al XII secolo oggi compresa nel cimitero di Quartucciu; Sant'Isidoro XVIII secolo; Sant'Antonio risalente alla fine del XIX secolo; San Gaetano XIX secolo situata lungo la strada 125 nel borgo di Corongiu. Chiesa di San Giorgio Martire I siti archeologici sono rappresentati dalla Tomba dei giganti detta''Sa Dom'è S'Orcu'' e dal parco archeologico della necropoli di Pill'è Mat(t)a. La prima si trova nella località di San Pietro Paradiso e risale al X-VI secolo a.C. È una delle Tombe dei Giganti più importanti e meglio conservate in Sardegna e si trova nel parco del monte dei Sette Fratelli (S.S. 125km 20,200). Ha un impianto a ''protome taurina stilizzata'' con un corpo rettangolare appena rastremato verso il giro del fondo. Veniva usata per dare sepoltura ai morti e per riti religiosi, come testimoniano i tre pozzetti a nord del monumento. Il sito archeologico di Pill'e Mat(t)a risale all' epoca punico-romana e ha caratteristiche uniche in Sardegna. Si tratta di necropoli scoperta per caso nel 2000, durante alcuni lavori nella zona industriale di
Quartucciu. Le tombe individuate finora sono già più di 200, e i reperti recuperati più di 2000, tra cui bicchieri, piatti, lucerne. La tipologia delle tombe è varia, tra cui quelle ''a fossa'' dalla forma rettangolare, o alla ''cappuccina'' tipica romana, infatti la necropoli è stata frequentata sin dal periodo punico dal IV secolo a.C. sino al V secolo d.C., nel periodo tardo romano. Quasi tutte le sepolture erano intatte, e nessuno sospettava che in questa zona ci fosse una necropoli di queste dimensioni. Lo scavo ha suscitato l'interesse di grandi studiosi di fama mondiale tra i quali il celebre antropologo forense Don Brothwell dell'Università di York scopritore della mummia di Nefertiti. Monti sette fratelli Tomba dei Giganti
Scavi Pill'e matta Dal punto di vista naturalistico le innumerevoli attrazioni sono rappresentate dal Parco Naturale Regionale Molentargius - Saline e dalle innumerevoli spiagge del cagliaritano e del sud dell'isola. Il parco è un parco regionale istituito nel 1999. Si tratta di una delle più importanti aree umide d'Europa. Lo stagno di Molentargius è riconosciuto negli elenchi ufficiali delle aree umide da sottoporre a tutela: è classificato Sito di interesse Comunitario (SIC) e Zona umida di importanza internazionale ai sensi della Convenzione di Ramsar. Le specie di maggior interesse sono quelle protette ai sensi della Direttiva n. 409 del 1979 (''Uccelli selvatici'') dell'Unione Europea tra cui il Phoenicopterus roseus, Fenicottero Rosa o ''Genti arrubia'' in lingua sarda. Questo meraviglioso volatile è stato adottato come simbolo delle zone umide del Cagliaritano. Storicamente alcuni stagni costieri della Sardegna sono sempre stati per questa specie importanti aree di sosta o siti di svernamento nel flusso migratorio fra il sud della Francia e il Nord Arica. A partire dagli anni '90 (1993), il fenicottero ha iniziato a nidificare e quindi stabilire la propria colonia anche nello Stagno di Molentargius. Oltre all'avifauna, fra i Vertebrati presenti nello stagno vanno citati anche gli Anfibi e i Rettili. Parco Molentargius e i fenicotteri rosa.

English


The Bed and Breakfast ''Su Niu'' is located in the town of Quartucciu and, as a tourist receptive facility, promotes the Sardinian culture and provides its visitors the opportunity to perform a holiday in an area rich in artistic and religious attractions, archaeological / history and nature.
The many churches represent a rich heritage not only religious but also artistic and historical: St. George church was builted by the Aragonese on the fourteenth century. Artistic work are represented by the ''Retablo'' of Castagnetta (sixteenth century); the miraculous crucifix also called ''crucifix of the rain''; St. Luigi from Gonzaga(eighteenth century); Sant Biagio Bishop (seventeenth century); St. Peter Paschasius (1989); Sant Efisio, beautiful work of art dating from the twelfth century which is now included in the cemetery of Quartucciu; St. Isidore (eighteenth century); Sant Anthony (late nineteenth century); Sant Gaetano (nineteenth-century building) located across the street 125 in Corongiu.
Church of Sant Giorgio Martire
The archaeological sites are represented by the Tomb of the Giants called ''Sa Dom'e S'Orcu'' and from the archaeological park of the necropolis of Pill'è Mat (t). The first is located in the village of St. Peter Paradiso (tenth to sixth centuries BC). It is one of the Tombs of the Giants most important and best preserved in Sardinia and is located in the park of Monte Sette Fratelli (SS 125km 20,200). It has a shape ''bull-stylized'' with a rectangular body. It was used to bury the dead and for religious rites. The archaeological site of Pill'e Matta dates back to the 'Punic-Roman and has unique characteristics in Sardinia. It is necropolis discovered in 2000, while some work in the industrial area of Quartucciu.
The graves identified so far are already more than 200, and recovered more than 2,000 artifacts, including glasses, plates, lamps. The typology of the tombs is varied. Almost all the burials were intact, and no one suspected that in this area there was a necropolis of this size. The excavation has attracted the interest of large world-renowned scholars including the famous forensic anthropologist Don Brothwell of the University of York who discovered the mummy of Nefertiti.
Mounts Sette fratelli Tomba dei Giganti Pill'e matta
From the point of view of nature's countless attractions are represented by the Regional Natural Park Molentargius - Saline and by the numerous beaches of Cagliari hinteland and of the south of the island. The park is a regional park established in 1999. It is one of the most important wetlands in Europe. Molentargius pond is recognized in the official lists of wetlands to be protecting. It is a Site of Community Interest (SCI) and Wetland of International Importance under the Ramsar Convention. The most interesting species are protected under the Directive no. 409 of 1979 of the European Union including the Phoenicopterus roseus, Pink Flamingo, or ''Genti arrubia'' (in the Sardinian language). This wonderful bird was adopted as a symbol of the wetlands of Cagliari. In the 90s (1993), the flamingo has started to nest and then establish their own colony in Molentargius. In addition the ponds are populated by other vertebrates include Amphibians and Reptiles.
Park of Molentargius and Pink Flamingos

Altre informazioni

Periodo di apertura: Tutto l'anno

Numero camere: 2

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto